Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Attività

1 1

Lo staff del Corso Sportivo, in collaborazione con l’A.S.D. “Movimento e Salute”  il 24 maggio 2018 hanno promosso, coinvolgendo tutti   gli studenti dell’I.C. Porcu Satta di secondo grado, il progetto “Corsa contro la fame”. Un progetto di sport e solidarietà ad alto valore educativo. Un progetto innovativo, gratuito  che mettendo insieme didattica, sport e solidarietà rappresenta una straordinaria opportunità di formare, responsabilizzare e coinvolgere i ragazzi, partendo dal tema della fame e della malnutrizione infantile. Diventato un appuntamento fisso per oltre 2.000 scuole in Italia e nel mondo, la Corsa contro la Fame sensibilizza gli studenti sulle cause e le conseguenze della fame nel mondo e li coinvolge direttamente facendoli diventare loro stessi parte della soluzione. Rivolto prevalentemente alle scuole medie, dopo gli incontri di sensibilizzazione con gli studenti e prima della Corsa vera e propria, il progetto ruota intorno al passaporto solidale che viene consegnato ad ogni studente; attraverso questo fondamentale strumento di informazione, supporto e responsabilizzazione i ragazzi entrano in azione e coinvolgono parenti, amici e conoscenti per costruire concretamente un mondo senza fame.

Video

Referente: Mulas Ignazio

Il progetto è rivolto  alle classi ad indirizzo sportivo

 4 novembre 2017:

 primo incontro di progetto alla presenza del Dirigente Scolastico,referente, docenti coinvolti e dei genitori.

dal 5 novembre al 15 dicembre:

 tutte le classi ad indirizzo sportivo il martedì ed il giovedì hanno svolto, la mattina prima di entrare a scuola, Km. 1 di corsetta mattutina seguito da un risveglio muscolare.

 14 novembre 2017:

 le classi ad indirizzo sportivo  sono state coinvolte ad un incontro con un nutrizionista, il  Dott. Andrea Zonza che ha svolto lezioni sull’ importanza di una buona alimentazione nell’età puberale e ha preparato un questionario da somministrare ad alunni e genitori sulla propria alimentazione giornaliera.

16 novembre 2017:

manifestazione sportiva “Festival dello sport” dove sono state coinvolte le quarte e quinte classi della primaria del nostro I.C. e gli studenti dell’indirizzo sportivo.

29 novembre 2017:

 conferenza su tematica “L’importanza dell’alimentazione nello sport”, il convegno è iniziato con  il velista Andrea Mura che ha fatto conoscere agli studenti le sue importanti avventure sportive  e parlerà anche su come si alimenta un velista durante una lunga traversata oceanica. Al termine di questo incontro è intervenuto il dott. Zonza e il maestro dello Sport nonché ex allenatore della nazionale maschile e femminile di Atletica Leggera Gianfranco Dotta. Nell’atrio della scuola è stata organizzata una mostra fotografica sulle attività svolte.

25 marzo 2018

inizio corso di vela allo Yacht Club di Cagliari per 25 ore

Le foto

Le foto

Questa filastrocca vuole portare l’attenzione su chi non può stare nel proprio paese a causa della guerra e scappa per cercare aiuto. O più in generale su tutte le persone che si trovano in difficoltà e hanno bisogno di aiuto.

Come in una famiglia ci si aiuta quando qualcuno è in difficoltà, anche tra di noi esseri umani dovremmo aiutarci, anche attraverso piccoli gesti. Perché la solidarietà significa creare un mondo più solido, con meno sofferenze e meno diseguaglianze e forse meno guerre.

 

Un mondo più umano

Terre lontane per sempre perdute

ricordi di odori e di vite vissute

Stretti l’un l’altro nel mare in tempesta,

non è una crociera, nessuna festa.

Occhi smarriti, mani gelate

sopravvissute alle traversate

che attendono ancora di esser salvate

da sconosciuti con le mani guantate

Non è un film, non è una canzone,

è una miseria senza ragione

Tante le lacrime che son state versate

e mille le cose che vanno cambiate!

Cibo e vestiti per chi ne ha bisogno

perché la giustizia non sia solo un sogno

c’è posto per tutti nel mondo, in natura

viviamolo insieme senza paura

Io non voglio solo dare una mano,

vorrei cambiare per restare umano

Ed è per questo che vorrò prestare

il mio orecchio a chi mi vuole parlare

E se del mio tempo avrò dato un minuto

per dare fiato a chi non l’ha mai avuto

per  fare nascere di nuovo il sorriso

a chi non lo vede da un po’ sul suo viso

sarò contento e assai soddisfatto

perché anche oggi qualcuno ho aiutato…

a credere ancora che nel nostro mondo

non tutto è perduto, non tutto va a fondo

E se a qualcuno non piace, ad altri piacerà

questa noi la chiamiamo: solidarietà!

photo 2017 12 13 07 13 52

 
Il giorno 01/06/2017 nel cortile del plesso di via Turati si è svolta la Manifestazione Sportiva di fine anno in Continuità tra Scuola Primaria e Secondaria. Hanno partecipato le classi 3e, 4e 5e  della scuola primaria di tutti i plessi e le classi 1e della scuola secondaria

Il 20 aprile sì è svolta la fase provinciale dei campionati studenteschi di Badminton.La squadra del nostro Istituto Comprensivo guidata dal prof.Marco Uselli e composta dagli alunni Eleonora Zuddas e Simone Loddo nel doppio misto, Monica Putzolu nel singolare femminile e Federico Deplano nel singolare maschile si è aggiudicata l'importante manifestazione precedendo le squadre dell'I.C. di Serramanna e dell'I.C. n°6 di Quartu Sant'Elena classificatesi rispettivamente al 2° e 3°posto.

20170420 120638